Login
Password

 Abilita i cookies

Il blog personale di Pier Luigi Pallini

Skip Navigation Links
Skip Navigation Links

Da assaggiare:
Antipasto
antipasto caldo di gamberi e zucchine (gambero rosso)
cipolline in agrodolce (gambero rosso)
cocktail di scampi
cozze in salsa piccante
crocchette di gamberi (gambero rosso)
delizie di radicchio
delizie di radicchio
fagottini di prosciutto al curry
formaggio con le pere (gambero rosso)
gamberi al curry
ostriche alla marinara
salmone marinato al pepe rosso e basilico
sauté di vongole (gambero rosso)
supplì al telefono (gambero rosso)
tzatziki
zucchine marinate con noci
Contorno
fagottini di peperone tonnati (gambero rosso)
fave e cicoria (gambero rosso)
peperoni con le acciughe
Dolce
apple pie torta di mele all´antica! (gambero rosso)
castagnaccio (vera ricetta lazio/toscana)
frocia di pasqua (o froscia)
il castagnaccio (dal gambero rosso)
ravioli fritti (gambero rosso)
semifreddo al moscato
zabaione al moscato (gambero rosso)
Piatto freddo
insalata del contadino (pere, noci, gorgonzola)
insalata di arance
polpo con le patate
spaghetti freddi ai ricci di mare
Primo
agnolotti al tartufo
baccalà marinato all´olio di tartufo (gambero rosso)
brodo vegetale
bucatini zucchine gamberi provolone
cacciucco (gambero rosso)
cacciucco livornese
cacio e pepe
caciucco
caciucco alla livornese
carbonara di peperoni (gambero rosso)
ceviche de pescado
crêpes al radicchio (gambero rosso)
fagottini al gorgonzola (gambero rosso)
farfalle con i pomodori verdi (gambero rosso)
fettuccine al doppio ragù di porto
fettuccine al granchio e ricci
fettuccine con porcini e mascarpone
fettuccine verdi ai funghi
la vera amatriciana
linguine ai funghi con le noci
linguine con i calamari
linguine con il pesce spada (gambero rosso)
linguine con le seppie (gambero rosso)
minestra di asparagi (gambero rosso)
minestra di zucchine con gamberoni e uovo affogato
minestrone di verdura (gambero rosso)
omelette soufflée (gambero rosso)
orecchiette e cime di rapa (pugliesi)
orzetto con i cantarelli (gambero rosso)
pappardelle al tacchino piccante
pasta con le sarde (gambero rosso)
pasta e broccoli in brodo d´arzilla (gambero rosso)
pasta e fagioli con moscardini (gambero rosso)
penne gamberi zucchine asparagi
pennette al gorgonzola
pennette al gorgonzola piccante e radicchio
pennette gamberi e peperoni (gambero rosso)
pomodori al riso
pomodori al riso (gambero rosso)
ravioli alla boscaiola
risotto al barolo
risotto al radicchio di treviso (gambero rosso)
risotto allo zafferano e funghi
soufflé di formaggio (gambero rosso)
spaghetti aglio olio e peperoncino
spaghetti ai ricci di mare
spaghetti antico romano
spaghetti con le cozze (gambero rosso)
spaghetti con noci e gorgonzola
spaghetti rucola peperoni e scampi
straccetti di pasta con lardo, pancetta e fagioli
tagliatelle asparagi e scampi (gambero rosso)
tagliatelline nere con le seppie (gambero rosso)
timballo di penne e broccoli (gambero rosso)
tortelli di zucca (gambero rosso)
un cacciucco viareggino
zuppa alla gallipolina
zuppa d´orzo con i funghi (gambero rosso)
zuppa di cozze alla napoletana
zuppa di fagioli toscana [ribollita] (gambero rosso)
zuppa di funghi porcini e cipolle
zuppa di pesce
zuppa di pesce
Secondo
anatra in porchetta (gambero rosso)
arrosto di coda di rospo (gambero rosso)
arrosto di vitello in crosta
baccalà al forno
baccalà al forno con i peperoni
baccalà al forno con le patate (dal gamebro rosso)
baccalà alla livornese
baccalà fritto alla romana
bocconcini di vitello alla mentuccia
bollito misto
bollito misto alla piemontese (ricetta originale)
brasato al barolo (gambero rosso)
calamari ripieni con passato di ceci (gambero rosso)
canocchie in padella (gambero rosso)
carpaccio al radicchio (gambero rosso)
coda alla vaccinara
coda alla vaccinara (dal gambero rosso)
commenti info dentice e patate al profumo di pecorino (gambero rosso)
costolette di tonno ai profumi di sicilia
crepes ai funghi
filetto al pepe verde
filetto di salmone (gambero rosso)
frittata di cipolle e zucchine
frittelle di salvia e acciughe (gambero rosso)
frittura mista di pesce
funghi in pastella
involtini di pesce spada (gambero rosso)
involtini di pesce spada arrosto (gambero rosso)
merluzzo al pomodoro
orata alle olive (gambero rosso)
orata in crosta aromatica (gambero rosso)
ossobuco alla milanese
persico alla lionese
pesce spada al basilico
petto di pollo al miele con sesamo
pollo al forno
pollo al limone
pollo con i funghi
pollo con i peperoni (gambero rosso)
rana pescatrice origano e pomodorini
ricciola al forno
ricciola con salsa all´aglio
rombo al forno (gambero rosso)
salsa verde per bollito
saltimbocca di triglie ai funghi (gmabero rosso)
saraghi all´acqua pazza (gambero rosso)
sarde alla ghiotta (gambero rosso)
sgombro con pomodoro e olive
spezzatino con le patate
spezzatino di vitello alla tirolese
spigola al forno
totani con piselli freschi
vitello tonnato

 
nessuna immagine SALSA VERDE PER BOLLITO
Descrizione
Non esiste una vera salsa verde (o bagnetto) ma si trovano infinite varianti create a gusto personale.
Tipo
Secondo
Ingredienti
Prezzemolo fresco - 200 g
Filetti dacciuga sottolio - 10
Capperi sotto aceto - 2 cucchiai
Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
Pinoli - 2 cucchiai
Uova - 2
Patata - una media
Olio extravergine doliva
Sale
Preparazione
La ricetta che vi proponiamo è una variante della classica salsa verde. Noi abbiamo eliminato laglio, aggiunto i pinoli e lerba cipollina, ammorbidito la salsa con laggiunta delle uova sode e della patata bollita. Qualcuno trita insieme al prezzemolo anche dei cetriolini e aggiunge un po di mollica di pane, in questo caso non si usano i pinoli e la patata. Ci sono, insomma, tante varianti.
È ottima servita con il bollito, la lingua bollita e affettata, le uova sode o affogate.
La sua esecuzione è molto semplice. Far bollire le uova mettendole in un pentolino con lacqua fredda, così si sbucceranno molto meglio. Una volta completata la cottura,poi, metterle subito sotto il getto dellacqua fredda. Lessare la patata.
Nel frattempo eliminare tutti i gambi dal prezzemolo che non deve essere troppo vecchio; lavare accuratamente le foglie e strizzarle bene. Metterle nel mixer con le acciughe, i capperi e i pinoli. Ridurre il tutto ad una crema morbida e trasferirla in una ciotola. Aggiungere lerba cipollina, la patata ridotta in purè e il tuorlo delle due uova sode schiacciato con la forchetta. In qualche occasione aggiungiamo anche i bianchi opportunamente tritati. La salsa risulta ugualmente buona. Regolare di sale e incominciare ad aggiungere lolio a filo, mescolando lentamente. La quantità dolio è impossibile da determinare a priori.
Note personali
PERSONALMENTO UTILIZZO UNA RICETTA DIVERSA RECUPARATA SU INTERNET E AFFINATA DOPO NUMEROSE PROVE. Mangio spesso il bollito e questa salsa e diventata per me irrinunciabile. Da preparare senza dosi: Prendere 4 fette di pane in cassetta e togliere il bordo duro. Far ammollare il pane in un piatto con un po di acqua e aceto. Sgocciolare il pane SENZA STRIZZARLO (un po di acqua deve rimanere) e versarci sopra tre o quattro cucchiai da cucina di aceto bianco. Spremere sul pane uno spicchio grande di aglio (usare lo spremi aglio) e sminuzzare il pane con la forchetta fino a renderlo una poltiglia. Aggiungere abbondante il prezzemolo triturato (da usare assolutamente quello fresco, circa un ciuffo pieno). Ora si devono aggungere tutte le spezie a gusto: Pepe bianco abbondante, pepe nero, zenzero, sale, cannella pochissima (appena un pizzico), pinoli triturati, 4 chiodi di garofano triturati (questi sono indispensabili per farla buona), noce moscata. Mescolare bene il tutto, versarlo nella salsiera e ricoprirla con abbondante olio di oliva extravergine. Volendo si possono aggiungere nella salsa anche capperi, acciughe, e anche una patata lessa in aggiunta al pane, ma io preferisco non usarli.
BY: PG

Vademecum   Help Copyright (C) 2005-2007
    Il tuo IP: 54.211.44.195 Numero Accessi: 47600