7
Codice C#, .NET

COME RISOLVERE I PROBLEMI DI LAG E CRASH DI BATTLEFIELD 3 SU PC (E DI QUALSIASI ALTRO GIOCO ONLINE)

Lo hanno definito il gioco dell39anno e per me lo e39 sicuramente Assolutamente deludente in single player con una storia troppo corta e poco avvincente ma e39 una esperienza unica per gli amanti del multi player Pero39 come sempre c39e39 un quotmaquot 160evidentemente per contrastare l39uscita di CoD Modern Warfare e rientrare nella scadenza natalizia e39 stato rilasciato troppo velocementee questo ha portato ad avere un gioco assolutamente ricco di BUG Due i problemi piu39 grandi il continuo crash in configurazione SLI e un enorme lag di rete tanto da rendere il gioco a dir poco frustrante (cadono le braccia ad essere uccisi da una pistola dopo aver scaricato160un intero caricatore di mitra addosso all39avversario senza produrre alcun danno) La soluzione esiste ma non e39 affatto semplice Quindi se volete veramente risolvere il problema riempitevi di buona volont224 Cominciamo con il dire che la prima cosa da fare e39 avere una installazione apposita per giocare nuova pulita e senza alcun tipo di software che non sia strettamente necessario Widows e39 risaputo soffre pesantemente la vecchiaia ed un sistema su cui abbiamo installato mille applicazioni poi rimosse antivirus vari software che si autoaggiorna ecc diventa immancabilmente lento e noi invece cerchiamo le massime prestazioni (altrimenti chi ce lo ha fatto fare di montare due schede grafiche160dove ognuna costa quanto una console intera) Crash in configurazione SLI Se abilitate la SLI con schede nvidia GTX ma sembra che anche la configurazione CROSSFIRE non ne sia immune incorrerete in continui crash del gioco e a volte della macchina stessa anche con i nuovi update Il numero maggiore di casi si verifica sulle macchine con schede audio integrate REALTEK e windows 7 a 64Bit sembra che i driver rilasciati non siano compatibili con i driver nvidia Effettivamente ho testato sia i driver ufficiali che i driver beta sulla mia ASRock Extreme4 con lo stesso risultato crash continui in configurazione SLI e nessun problema invece con una scheda sola La soluzione e39 solo una non installare alcun driver audio L39installazione di windows vi installer224 dei driver proprietri microsoft che forniscono tutte le funzioni che ci servono non abbiamo bisogno di altro Se siete patiti dell39home theatre e160questa soluzione non dovesse soddisfare le vostre aspettative la soluzione e39 quella di disabilitare la scheda audio integrata dal BIOS e montarne una nuova (ovviamente non REALTEK) Con i driver windows originali e gli ultimi driver BETA della nvidia non ho avuto piu39 alcun problema in SLI (due GTX470GS con frame rate che va da16050 fps nella peggiore delle ipotesi a 150fps) Altra cosa da fare utile anche per ottenere prestazioni migliori e39 disabilitare Windows Aero Questo puo39 essere fatto facilmente stoppando il servizio uxsms a mano oppure lanciando da riga di comando con diritti di amministratore questo semplice comando: net stop uxsms o160meglio ancora start B WAIT CMD C quotnet stop uxsmsquot andr224 fatto ogni volta prima di giocare Problemi di LAG (LAtency Gap) Troppo facile dire che e39 colpa del gioco peccato che spesso non sia cosi Il lag maggiore lo da la nostra rete e sopratutto il nostro sistema operativo Qualsiasi programma che lavora in runtime che fa richieste di rete o che controlla i file scritti su disco e in memoria crea in qualche modo LAG Tantissime persone si lamentano di questo sul forum di battlelog Le soluzioni: Prima fra tutte utilizzare una installazione pulita di Windows 7 priva di antivirus Chiaramente i trojan sarebbero un male ben peggiore di un antivirus quindi assicuratevi che questa installazione venga utilizzata solo per giocare160o lavorare niente siti porno o warez insomma L39alternativa e39 stoppare il servizio dell39antivirus prima di giocare Come detto prima in modo molto semplice o lo stoppate a mano o lanciate da riga di comando con diritti di amministratore un comando di questo tipo: sc stop quotavast Antivirusquot o meglio ancora start B WAIT CMD C sc stop quotavast Antivirusquot (per chi usa Avast) oppure sc stop WinDefend o meglio ancora start B WAIT CMD C quotsc stop WinDefendquot (per chi usa Windows Defender) e cosi via per gli altri Seconda cosa importante da fare e39 disabilitare il servizio UPNP160Questo deve essere fatto sia sul sistema operativo che sul vostro modem l39UPNP invia pacchetti di configurazione sulla rete che sembra diano fastidio ai giochi online Potete stoppare il servizio permanentemente disabilitandolo a mano oppure160dovete lanciare queste due righe ogni volta: start B WAIT CMD C quotsc stop upnphostquot start B WAIT CMD C quotsc stop SSDPSRVquot Mentre per disabilitarlo sul vostro modem (importante) dovete fare riferimento al manuale specifico Attenzione pero39 che se utilizzavate l39UPNP per la configurazione automatica delle porte come per emule ad esempio questo non vi funzioner224 piu39 e dovete invece aprire le porte specifiche sul firewall del modem a mano Terza cosa e39 disabilitare Windows Firewall altro componente di ritardo sulla rete Potete disabilitarlo permanentemente dal centro sicurezza oppure stoppando il relativo servizio a mano Ecco un altro comando da lanciare: start B WAIT CMD C quotsc stop MpsSvcquot Ultimo servizio da eliminare e39 quello relativo alle connessioni wireless (ovviamente state giocando connessi via160lan ad un modem e non in wireless vero -)) La rete wireless aggiunge un lag che varia dai 5 ai 10 ms a seconda della distanza e noi vogliamo evitarlo quindi fate in modo di essere connessi al router via cavo quando giocate e disabilitate i servizi della rete wireless in questo modo: start B WAIT CMD C quotsc stop WLANSvcquot start B WAIT CMD C quotsc stop WWanSvcquot Non abbiamo ancora finito pero39 questo e39 il passaggio piu39 importante Molti pacchetti TCP che arrivano ai server battlefield vengono rifiutati perche sono riconosciuti come spazzatura evitiamo di inviarli quindi disabilitandoli in questo modo cmd C netsh int tcp set global ecncapability=disabled cmd C netsh int tcp set heuristics disabled cmd C netsh int tcp set global rss=enabled cmd C netsh int tcp set global chimney=enabled cmd C netsh int tcp set global autotuninglevel=normal cmd C netsh int tcp set global congestionprovider=ctcp cmd C netsh int tcp set global timestamps=disabled (i primi due sono fondamentali gli altri facoltativi) Origin e PB (punkbuster) Incredibile ma vero anche origin e punkbuster sono causa del problema Origin deve essere disabilitato durante il gioco Per farlo aprite Origin e cliccate in alto sull39icona a forma di ingranaggio e poi su Impostazioni All39interno dell39ultimo TAB quotnel giocoquot dove disabilitare la check relativa a quotattiva origin in giocoquot e poi cliccate su quotfinequot PubnkBuster invece deve essere tenuto aggiornato all39ultima versione Per farlo scaricate pbsetup dal sito di punkbuster http:websecevenbalancecomdownloaderdownloadphpfile=1 lanciate pbsetupexe e se non vedete battlefield 3 nella lista dei giochi installati caricatelo a mano cliccando su quotAdd a gamequot Cercate Battlefield 3 nella lista dei giochi supportati e verificate che la directory di installazione sia quella giusta A questo punto basta cliccare su quotCheck for Updatesquot per aggiornarlo all39ultima versione C39e39 anche chi dice di eliminare prima la cartella PB presente nella directory di installazione di BF3 ma per me non e39 stato necessario Potete anche eliminarlo e giocare cosi solo sui server non protetti da PB ma personalmente odio i cheater e preferisco tenermi un qualsiasi lag pur di non avere a che fare con idioti simili Ultimi consigli Tenete sotto occhio i ping dei server su cui giocate e scegliete solo quelli con ping inferiore a 50ms Molte persone lamentano poi un certo LAG a causa della configurazione SLI effettivamente questo puo39 accadere La prima cosa importante da fare e39 disabilitare il VSync e il Motion Blur Potete lasciare tutti gli altri dettagli in automatico (o in ultra a seconda delle schede) ma accertatevi che nel menu video del gioco queste due voci siano disabilitate E se con tutte le soluzioni sopra descritte dovessero ancora esserci problemi l39unica soluzione e39 giocare con i dettagli medi Per i piu39 smanettoni I comandi da lanciare per stoppare i servizi e configurare la rete sono tanti ed e39 noioso farlo ogni volta quello che consiglio e39 crearsi un file batch da lanciare prima del gioco Inoltre questi due software possono essere di aiuto: Realmware BF3 Settings Editor160vi aiuta a configurare tutte le opzioni del gioco Domain Name Server Benchmark (DNSBench) di Steve Jibson Questo interessantissimo programma vi aiuta a trovare il DNS piu39 veloce per la vostra rete Una volta trovato lo dovrete configurare come DNS di default sul modem o sulla rete windows Per approfondire http:battlelogbattlefieldcombf3bf3forumview2832654624694387440 http:wwwgeforcecomOptimizeGuideshow-to-get-rid-of-lag-guide http:forumsoverclockerscomaushowthreadphpt=996655 http:forumselectronicartscoukbattlefield-3-pc1451176-solution-pc-hardlocks-pb-servershtml http:forumssteampoweredcomforumsshowthreadphpt=1043281 PS: Se conoscete altri trucchi da utilizzare siete pregati di inserirli in risposta -) e questo e39160il mio profilo su battlelog chiedetemi amicizia http:battlelogbattlefieldcombf3bf3userpiggypalla [Prosegue]

Leggi...

L AGGIORNAMENTO A MANGO (VER 7661) WINDOWS PHONE 71 VEDIAMO COSA CI OFFRONO DI NUOVO

Come sviluppatore microsoft ho avuto il quotprivilegioquot di aggiornare il mio Omnia 7 con la nuova versione del sistema operativo Microsoft per i device mobili Attualmente viene rilasciata la versione Beta 2 del windows phone mobile 71 Inizialmente titubante (con gli aggiornamenti Microsoft non si sa mai basta vedere i problemi dati dalla pre-release di windows 7) ho poi deciso di aggiornare il telefono con questa versione beta e di testarne le novit224 Incrociando le dita e seguendo passo passo le direttive Microsoft in meno di 2 ore la procedura di aggiornamento e39 terminata senza alcun intoppo incredibile ma vero e39 filato tutto liscio come l39olio senza perdere alcuna applicazione o informazione personale e non ci dimentichiamo che il mio e39 un Omnia 7 cioe39 uno di quei telefoni che sono stati una maledizione per il precedente aggiornamento (NODO) e che ancorta molti non sono riusciti a portare a termine Sfortunatamente noi quotprivilegiatiquot siamo costretti a sottoscrivere un contratto dove ci impegnamo a non distribuire alcuna foto o video delle nuove funzionalit224 del telefonino provo quindi a descriverle scrivendo Intanto al primo avvio sembra tutto identico a prima ed infatti lo e39 Tutte le nuove funzionalit224 sono praticamente invisibili per l39utente e nascoste tra le vecchie La Microsoft dichiara che la navigazione e39 ancora piu39 veloce ma cosi e39 difficile dirlo perche gi224 da prima non poteva andare meglio La prima differenza evidente che incontriamo e39 la lista delle applicazioni divisa per lettere con la possibilit224 di ricercarne una per nome La lista dei contatti e39 identica a prima tranne per il fatto che ora possiamo linkare anche i nostri colleghi di linkedin e gli amici su twitter le mail ora sono raggruppate per soggetto ma solo quando ne selzioniamo una e il marketplace anche e39 identico ma la navigazione risulta piu39 fluida sembra quasi di navigare tra le novit224 dei contatti Tra le tante novit224 (500 si dice) le piu39 interessanti sono sicuramente la possibilit224 di tenere finalmente aperte e attive piu39 applicazioni contemporaneamente infatti e39 stato aggiunto un task manager che permette di switchare tra le applicazioni aperte la possibibilit224 di registrare la musica e trovare direttamente il brano sul marketplace (una specia di Shazam) la lettura dei codici a barre integrata e non per ultima la possibilit224 di fotografare un testo trasformarlo mediante OCR e tradurlo direttamente a video nella lingua del telefono L39ho provata e devo dire che funziona in modo incredibilmente veloce Altra novit224 e39 il riconoscimento vocale per la dettatura dei messaggi e la guida vocale nelle mappe Queste perlomeno sono le cose che mancavano per renderlo un sistema operativo paragonabile agli altri Ci sono poi mille altre cose come un risparmio energetico avanzato una sorta di ritocco fotografico immediato la possibilit224 di cambiare finalmente le suonerie con quelle personalizzate ecc ecc Insomma bisogna ammettere che la Microsoft ha fatto un lavoro immane a tempo di record eguagliando e secondo me per certi versi superando addirittura la concorrenza Questo sistema operativo ci piace e molto anche Veloce completo affidabile funzionale ed intuitivo era tempo che dalla Microsoft non usciva un qualcosa di cosi ben fatto Ne approfitto per segnalare anche una novit224 che ho scoperto da poco Zune (il client multimediale per il phone 7 simile a iTune anzi assolutamente migliore) offre la possibilit224 di registrare uno quotzune passquot Questa che potrebbe a prima vista sembrare una sottoscrizione a pagamento inutile offre invece enormi potenzialit224 pagando una quota mensile si ha la possibilit224 di ascoltare e scaricare tutta la musica che si vuole oltre a video ed altri contenuti multimediali E39 possibile perche il contenuto scaricato e39 certificato e funzioner224 solo sul device sottoscritto [Prosegue]

Leggi...

TRUECRYPT FINALMENTE UN VALIDO FILE CRYPTER

Assolutamente degno di essere segnalato TrueCrypt e39 un driver che permette la criptazione dei file o addirittura di un intero disco La sua forza e39 l39essere freeware (open source) e compatibile con tutti i sistemi operativi quindi anche criptando un intero disco removibile questo potr224 essere letto ovunque Da segnalare la possibilit224 di criptare anche il disco di avvio Prima dell39accesso a windows o linux verr224 richiesta la password per la decriptazione Gli algoritmi di criptazione utilizzati sono: AES Serpent Twofish AES-Twofish AES-Twofish-Serpent Serpent-AES Serpent-Twofish-AES Twofish-Serpent Quello utilizzato di default e39 AES e come riportato su alcuni blog e39 anche quello preferito in quanto garantisce il rapporto sicurezzaprestazioni migliore A questo punto bisogna solo provarlo http:wwwtruecryptorg [Prosegue]

Leggi...

SFRUTTA IL TUO FTP SERVER

Chi come me e39 obbligato ad utilizzare piu39 di un PC o cambiare spesso postazione di lavoro si trova sempre di fronte al problema del Backup dei dati e della sincronizzazione delle informazioni In un vecchio post abbiamo parlato di Live Mesh il servizio messo a disposizione da Microsoft per quotestenderequot i propri dischi con cartelle virtuali Queste cartelle non sono altro che la virtualizzazione di uno spazio web gratuito messo a disposizione da Microsoft stessa in modo gratuito Esiste un altro modo pero39 per avere sempre a disposizione i nostri file e cioe39 sfruttando uno spazio FTP Tramite l39applicativo FTPDrive infatti possiamo installare dei dischi remoti che non sono altro che la condivisione sul nostro PC dello spazio FTP Questo viene visto dalla macchina come un nuovo disco e potremmo utilizzare i file come se fossero fisicamente sul nostro PC senza dover utilizzare scomodi client FTP Una ottima alternativa direi -) [Prosegue]

Leggi...

PROTEGGIAMO LA NOSTRA PRIVACY PERCHÈ USARE YOUR-FREEDOM

Non ci nascondiamo dietro ad un paravento scoccia a tutti essere spiati e sappiamo perfettamente che nelle grandi aziende dove lavoriamo e39 prassi comune utilizzare sniffer per farsi gli affari altrui Sopratutto quando siamo fuori la nostra azienda il pericolo di essere controllati e39 altissimo Io stesso ho utilizzato in passato diversi sniffer per scoprire quali fossero le160informazioni trasmesse in chiaro Capiamoci il pericolo che qualche quotocchio indiscretoquot legga le nostre transazioni bancarie per rubarci il numero di carta di credito e39 pressocche39 nullo ormai tutti i siti di banking sono talmente protetti da rendere quasi impossibile il160lavoro di160hackeraggio anche ai mostri sacri del ramo160Diciamo che invece di preoccuparvi160se i vostri160acquisti su internet siano sicuri dovreste preoccuparvi di tutte quelle applicazioni zozzeria che spesso arrivano per posta o dei crack vari che provengono sempre da fonti inaffidabili ma questa e39 un39altra storia :) Tornando a noi invece con un semplice strumento di sniffing possiamo vedere che alcune chat passano completamente in chiaro quante volte avete scritto cose su facebook convinti che non venissero lette da nessuno la stessa posta gmail e39 leggibilissima questo accade perche alcuni siti non si preoccupano di utilizzare il protocollo SSL (cioe39 con certificato di criptazione) lasciando gli affari nostri alla merc232 di qualsiasi smaliziato informatico (immaginate gli amministratori di rete delle grandi aziende quante informazioni private possono carpire) Per160proteggere la nostra privacy160abbiamo solo due strade o non utilizzare internet soluzione ottimale ma quasi mai attuabile o utilizzare un tunnel verso macchine piu39 sicure Su cosa e39 un tunnel ne abbiamo gi224 parlato e potete fare una ricerca su internet In poche parole si utilizza una macchina esterna per reindirizzare il traffico Utilizzando un client installato sul nostro PC questo invier224 i dati di navigazione ad un server remoto che far224 il lavoro per noi cioe39 navigher224 per noi Tutta la comunicazione tra il nostro PC ed il server remoto e39 cryptata in questo modo l39unico traffico di rete che effettueremo sar224 verso la macchina esterna risulter224 solo traffico verso il suo indirizzo IP nessuna richiesta sui DNS aziendali e nussun dato decifrabile Inoltre nella magior parte dei casi la macchina esterna non avr224 nessuna restrizione quindi le applicazioni che normalmente nelle aziende vengono bloccate (vedi social network msn yahoo stream giochi di rete ecc) funzioneranno perfettamente Sottolineiamo subito una cosa: se le aziende ritengono di dover bloccare certi siti e certe porte hanno le loro buone ragioni che sia per garantire una certa produttivit224 aziendale o per garantire sicurezza sulla rete qualsiasi sia la ragione voi state bypassando delle restrizioni e questo potrebbe essere severamente vietato Se lavorate all39interno di una banca ad esempio vi sconsiglio vivamente di utilizzare questo sistema Anni fa solo per essermi dimenticato di aver lasciato attivo un proxy web sul mio portatile mi presi un cazziatone memorabile sia di miei superiori che dall39amministratore di banca Fideuram quindi occhio Ci sono casi pero39 in cui risulta necessario Ipotizzate di essere in un luogo dove e39 presente solo una connessione WiFi Piu39 volte mi e39 capitato di essere presso clienti con pochi attacchi di rete disponibili ed era necessario utilizzare un AP (access point) per permettere a tutti di utilizzare la rete OK questo e39 il caso peggiore che potete incontrare Tutto il traffico da voi effettuato viagger224 in chiaro nell39etere alla merc232 di chiunque anche lo sconosciuto dell39ufficio accanto o addirittura del palazzo accanto nel caso fosse in possesso della password di connessione all39AP Oppure quante volte ci siamo collegati senza pensare ai pericoli agli Hot Spot free presenti nei locali pubblici reti wireless messe a disposizione di tutti quotguardoniquot per primi Le risorse per creare un tunnel sono tante alcune di queste sono lente altre costose altre difficili da utilizzare La soluzione migliore e39 avere un PC personale a casa sempre acceso e munito di una connessione internet veloce Migliore perche piu39 veloce sicura e meno costosa Ma non tutti hanno questa fortuna o vogliono lasciare un PC a consumare corrente anche quando non si usa Nel caso vogliate provarci cercate su internet come creare una sottorete privata160OpenVPN E39 un prodotto free che far224 diventare la vostra rete aziendale una sottorete di casa e vi permetter224 di vedere il PC di casa come se fosse li vicino a voi Questa soluzione pero39 oltre a richiedere un pc a disposizione richiede anche una certa dimestichezza con le reti Non e39 affatto facile da configurare e puo39 causare problemi se i routing non vengono effettuati correttamente L39alternativa YOUR-FREEDOM Your-freedom e39 un servizio sia free che a pagamento (niente paura perche ha costi accessibilissimi) E39 difficilmente riconoscibile perche non utilizza un solo server remoto ma ne utilizza piu39 di trenta con IP che cambiano spesso Ho avuto modo di provarne molti simili (JAP http-tunnel hopster ecc) ma nessuno di questi offre le stesse prestazioni e funzionalit224 presenti in your-freedom Vediamo come configurarlo Per ottenere il massimo da your-freedom dobbiamo registrarci ed installare due prodotti Per effettuare la registrazione dobbiamo andare sul sito e scegliere il pacchettto che ci interessa La connessione free e39 utile per le chat come msn senza utilizzo di webcam garantisce un massimo di 64kb al secondo di traffico per un massimo di 6 ore al giorno Anche se intendete utilizzarlo esclusivamente per questo scopo dovete registrarvi ricordate la login e la password perche queste andranno utilizzate anche sul client da installare 64kb pero39 possono sembrare tanti ma sono pochi per una navigazione accettabile Se volete utilizzarlo per navigare su web o per visualizzare le webcam nelle chat (o altri stream160con160poco traffico di rete) vi e39 sufficiente il pacchetto BASIC (costa 4 euro al mese o 10 euro a trimestre) Se invece siete utenti esigenti e volete utilizzare la rete in modo massiccio per giocare o per visualizzare stream pesanti come youtube avrete bisogno del pacchetto ENHANCED (a 10€ al mese) Il pacchetto TOTAL e39 esclusivo per chi volesse utilizzare emule o torrent dall39ufficio con ID alto (vengono assegnate porte statiche ma ad un prezzo di 20€ al mese) Io personalmente utilizzo la versione ENHANCED ma quella che consiglio e39 la versione BASIC (almeno all39inizio per provarlo poi se vi troverete bene come me sceglierete quella che piu39 fa al caso vostro) Per effettuare la registrazione cliccate qui: wwwyour-freedomnet il client e39 scaricabile da http:wwwyour-freedomnetindexphpid=downloads il client di openvpn e39 scaricabile da http:openvpnnetindexphpopen-sourcedownloadshtml (scaricate la versione per windows) Installate entrambi e riavviate il PC al termine dell39installazione Una volta riavviato il pc apriamo your-freedom dal menu principale di windows e ci si presenter224 una maschera di questo tipo: Ora la prima cosa da fare e39 cliccare sul pulsante quotConfiguraquot Attendete un attimo (java e39 lenta) e si aprira39 una nuova finestra come da immagine Prima di tutto tramite il tab quotSelezione del serverquot selezioniamo i server che fanno al caso nostro e indichiamo che vogliamo server europei (oppure se siete pignoli informatevi sul paese160dove e39 installato il vostro gateway aziendale)160che abbiano160OPENVPN disponibile Clicchiamo poi sulla tab quotConnessione Serverquot e impostiamo le checkbox come visualizzato (fig 2) Sotto quotInformazioni sull39accountquot indichiamo la nostra login e password scelte durante la registrazione al sito ed infine sotto quotImpostazione del Proxyquot indichiamo l39indirizzo del nostro server proxy aziendale (nel caso ne esistesse uno controllate sotto le impostazioni del browser oppure utilizzate il tasto wizard a disposizione per trovarlo automaticamente) Ora lo step piu39 importante e39 utilizzare il tasto wizard per trovare la connessione piu39 veloce disponibile dal nostro punto di accesso Cliccando su quotWizardquot in alto a destra nel tab quotConnessione al serverquot si apre la finestra di configurazione Clicchiamo su quotRipetiquot selezioniamo solo https (e39 quello che ci consente il traffico piu39 sicuro) e andiamo avanti Alla fine del test vi verr224 presentata una lista di Server disponibili Scegliete il primo della lista e andate avanti Adesso potete cliccare su quotSalva ed esciquot e la configurazione del client e39 terminata Tornati sulla schermata principale potete cliccare su quotPortequot Questa e39 l39impostazione piu39 delicata perche qui scegliete le modalit224 di passaggio del traffico dei dati La porta SOCKS 45 apritela se intendete configurare programmi come yahoo o msn per connettersi con questa modalit224 (fatelo solo se sapete cosa state facendo) Il proxy web e39 utile per la navigazione con il browser nei casi in cui la connessione OPENVPN risultasse bloccata dai firewall aziendali (in questo caso bisgona configurare il browser per utilizzare come proxy la nostra stessa macchina cioe39 dobbiamo impostare come server proxy 127001 su porta 8080) questa soluzione pero39 potrebbe impedirci di utilizzare alcuni stream web e i giochi di rete fatti in flash (tanto amati dai facebookiani) quotUsa UDP per OpenVPNquot invece va abilitata solo quando non riusciamo a far passare lo stream delle webcam attraverso una connessione OpenVPN standard (cioe39 con traffico tcp) o riscontriamo qualche problema con i giochi di rete (vedi Second Life ad esempio) Ora torniamo sulla schermata principale e sotto il tab quotStatoquot clicchiamo su160quotAvvia connessionequot Se tutto e39 andato bene l39icona della porta al centro del tab quotStatoquot diventer224 verde questo vuol dire che la connessione al server e39 passata Dopo un po apparira39 nella stessa icona un sole giallo questo indica che la connessione openvpn e39 attiva A questo punto togliete le impostazioni del server proxy dal vostro browser (se presenti) e cominciate a navigare Se tutto e39 stato configurato correttamente navigherete su web senza problemi e su i due grafici presenti sempre nel tab quotStatoquot comincerete a vedere il disegno relativo alla velocit224 di connessione ATTENZIONE: se navigate su internet ma il disegno non appare cioe39 il grafico rimane vuoto senza nessuna barra gialla visibile vuol dire che state ancora navigando tramite la rete aziendale cioe39 NON SIETE ANCORA PROTETTI se invece il grafico si disegna correttamente o vedete un flusso di dati nel rapporto potete anche chiudere questo articolo vuol dire che tutto e39 andato liscio come l39olio Le cause di una connessione non corretta possono essere tante I firewall aziendali sono sempre piu39 potenti e gli amministratori di rete si fanno piu39 furbi Ci sono casi in cui non riuscirete a connettervi tramite OpenVPN in nessun modo e sarete costretti ad utilizzare le connessioni tramite Proxy Web o addirittura (nei casi piu39 difficili) tramite Socks 45 Ma cerchiamo di essere sicuri al 100 che la connessione OpenVPN non sia proprio160disponibile Per fare questo procediamo con metodo La soluzione ottimale e39 come specificato sopra160abilitare solo la porta OpenVPN e lasciare disabilitate le altre tre A questo punto ricercheremo i server tramite il wizard indicato prima impostando solo la ricerca su HTTPS (e prova le porte non HTTPS) Salviamo ci connettiamo ed effettuiamo il test descritti sopra Se qualcosa e39 andato storto allora riproviamo abilitando la ricerca anche per i server HTTP e UDP Idem salviamo ci connettiamo e testiamo Se qualcosa ancora e39 andato storto proviamo abilitando tutte le checkbox Salviamo ci connettiamo e testiamo Nulla ancora non funziona allora ricominciamo da capo le prove abilitando pero39 anche quotUsa UDP per OpenVPNquot sotto porte (se prima ha fallito ora sar224 ancora pi249 difficile che funzioni ma160proviamo ugualmente) Ancora nulla avete ancora due possibilit224 invece della porta standard per OpenVPN 1156 provate con 8080160(non possiamo provare le porte standard 80 e 443 perche non ci viene permesso) Prima disabilitando quotUsa UDP per OpenVPNquot e se ancora non va abilitandolo Se anche queste ultime due prove non hanno dato risultati allora mi dispiace non avete via di uscita vuol dire che OpenVPN e39 bloccato sulla vostra rete (complimenti agli amministratori da parte mia) Provate quindi disabilitando l39OpenVPN e abilitando solo Proxy Web (ma in questo caso ricordatevi di riconfigurare internet explorer per lavorare sul server 127001 porta 8080) Non potrete fare tutto ma almeno navigherete tranquilli :) Se invece la porta nel tab quotStatoquot proprio non diventa verde ma rimane fisso un punto esclamativo allora ricontrollate le impostazioni di configurazione del proxy perche probilmente state utilizzando un proxy sbagliato A questo punto sapete tutto quello che c39e39 da sapere per navigare sicuri ricordate che la regola e39 una sola: Fatevi anche sniffare ma solo quando lo decidete voi Se volete approfondire l39argomento cercate su internet: tunneling http tunneling socks openvpn proxifier e160socks2http [Prosegue]

Leggi...

WINDOWS LIVE MESH È PRONTO

Live Mesh di Microsoft 232 davvero un prodotto interessante completamente free non troppo innovativo ma con un campo di applicazione molto vasto sia a livello di utenza singola sia a livello aziendale Per descrivere Live Mesh devo richiamare diversi argomenti gia affrontati in questo blog perch232 si tratta di una integrazione interessante e unica nel panorama web Sempre di Microsoft 232 ormai celebre il servizio online di storage chiamato SkyDrive Skydrive 232 un hard disk online in cui depositare files che possono essere scaricati e aperti da internet Tramite il programma Gladinet SkyDrive diventa una applicazione desktop per Windows che consente di accedere alle cartelle online direttamente dall39esplora risorse L39integrazione tra Gladinet e SkyDrive 232 sintetizzata da altri servizi simili molto celebri come Dropbox Wuala e Zapr che consentono la condivisione di file sulla rete internet Live Mesh riprende tutte queste caratteristiche per la sincronizzazione dei file online e le integra con la funzionalit224 di Desktop Remoto Il Remote Desktop 232 una applicazione di Windows molto usata soprattutto a livello aziendale e consulenziale che permette di accedere al desktop di un altro pc presente sulla stessa sotto rete (non internet) ed entrarvi direttamente nel desktop per lavorarci sopra come se ci si fosse davanti In altri articoli abbiamo descritto alcuni siti come Logmein e TeamViewer che permettono di accedere al desktop di qualsiasi computer configurato usando il browser internet e quindi ad esempio di come poter usare il pc di casa dal lavoro e viceversa A questo punto abbiamo praticamente gia descritto a cosa serve Live Mesh Un Desktop remoto virtuale su rete internet per accedere a tutti i pc che si vuole usabile da browser e provvisto di uno spazio online di 5 Gigabyte in cui sincronizzare i file di una rete di computer Per accedere a Live Mesh ci vuole un account Windows Live lo stesso usato da Messenger da Hotmail Livecom Msncom Skydrive e tutta la suite di prodotti online targati Microsoft Una volta entrati in Live Mesh si presentano due opzioni: quotAdd Devicequot e quotLive Desktopquot Add Device serve ad aggiungere i computer al controllo con Live Mesh Verr224 scaricato un programma sul pc che una volta installato consentir224 di gestire le cartelle condivise e i computer aggiunti direttamente da desktop Live Desktop serve a creare cartelle e aggiungere file a Live Mesh che potranno essere viste e usate anche dal desktop vero del pc I file che si aggiungono dai pc saranno visti anche dagli altri computer e la cartella 232 pienamente condivisa Dopo aver aggiunto uno due o tanti pc quanti si vuole (l39aggiunta di un computer va fatta pc per pc non si possono aggiungere tutti insieme) essi appaiono nel menu principale sia da web sia dall39applicazione desktop Se sono accesi e connessi in rete i computer saranno segnati con la parola quotonlinequot e vi si potr224 entrare in desktop remoto da browser internet explorer Al proprio spazio condiviso fatto di files e computer possono essere aggiunti altri account cosi i pc e le cartelle del live desktop possono essere usati anche da altre persone autorizzate Windows Live Mesh 232 ancora in versione beta ma 232 pienamente utilizzabile anche se presenta qualche bug ad esempio il mio explorer si 232 bloccato un paio di volte tuttavia l39applicazione 232 decisamente potente e credo unica nel suo genere Penso che tante persone che accedono a internet e lavorano da pi249 postazioni e alcune aziende che hanno bisogno di risparmiare soldi per l39integrazione del parco macchine potranno trovare da essa molti benefici fonte: http:wwwnavigawebnet200903desktop-remoto-virtuale-e-cartellehtml [Prosegue]

Leggi...

L'ANONIMATO IN RETE

Considerato che c39e39 sempre chi guarda dal buco della serratura sopratutto nelle quotcase grandiquot pubblico questo piccolo post che spiega in poche righe come proteggersi dagli occhi indiscreti Il problema principale nasce dal fatto che le connessioni ad uso di piu39 persone passano sempre attraverso dei proxy interni che inevitabilmente mappano ogni movimento nella rete e non si limatono a fare solo questo infatti inibiscono anche l39accesso (tramite appositi firewall) a tutte quelle porte che normalmente vengono utilizzare per le chat o il P2P Premetto che non sono un tecnico del settore quindi tutto quello che scrivo e39 solo un riassunto di quello che ho potuto apprendere con il tempo sulla rete Ovviemente i metodi per nascondersi piu39 sono semplici e meno sono sicuri Il piu39 utilizzato e39 quello di passare attraverso dei siti cryptati in modo da far risultare solamente il loro ip ma non e39 prorpio il massimo come sistema di anonimato Ma analizziamoli tutti: OPENVPN e le reti virtuali pro Navigazione sicura al 100 Non e39 quotsniffabilequot E39 gratis Da possibilit224 di gestione completa della macchina remota tramite quotremote desktop connectionquot o altro Passa tutto (Chat P2P newsgroup ecc) contro Difficile da installare Richiede una seconda macchina di appoggio da utilizzare come server richiede delle porte disponibili oltre alla 8080 Questo sistema e39 a mio avviso il piu39 sicuro di tutti ma un p242 ostico da configurare per chi non e39 un mago delle reti Le VPN sarebbero le reti private cioe39 all39interno della rete principale (quella aziendale ad esempio) si crea un quottunnelquot con la rete secondaria (come quella di casa) Gli indirizzi IP della rete secondaria andranno ad unirsi a quelli della rete primaria con il risultato di avere visibile l39ip del secondo computer come se facesse parte della nostra rete Questo che a parole puo39 sembrare difficile di puo39 fare con alcuni prodotti come OpenVPN Cisco VPN ecc che una volta configurati svolgono in modo eccellente il loro lavoro Non sempre si riesce a farli passare (ottimale sarebbe avere la porta 443 aperta) ma qualsiasi informazione passante attraverso questo tunnel e39 cryptata in modo indecifrabile rendendo sicura ogni navigazione La macchina remota (quella di casa ad esempio) deve essere equipaggiata anche con tool appositi come un proxy server o un web server che utilizzeremo come appoggio Sembrano esserci dei siti che offrono questo stesso servizio a pagamento ma ad oggi ancora non sono riuscito a trovarne uno valido Qui alcune note utili sulla configurazione http:wwwandreabegginet20040324configurare-openvpn-per-accesso-remoto-alla-rete-aziendale Il Tunneling pro Navigazione sicura al 100 facile da installare se si opta per il servizio a pagamento passa solamente sulla porta 8080 contro e39 a pagamanto oppure se si sceglie di utilizzare una macchina server e39 difficile da installare Il P2P e39 molto lento Alcuni programmi di chat o newsreader non passano Facilmente bloccabile dai sysadmin Il tunnel http funziona in modo vagamente simile alle vpn Grazie a questo sistema non potremmo vedere la macchina remota ma poremmo utilizzare una connessione clientserver per connettersi in rete Si deve installare un client sulla nostra macchina ed un applicativo server sulla macchina remota Il client effettua un tunnel delle richieste sulla porta 8080 e tutto cio39 che passa attraverso questa connessione risulta indecifrabile (immagini comprese) Molte ditte offrono un servizio a pagamento In questo modo potremmo evitare di configurarci la nostra macchina remota a discapito ovviamente della velocit224 Inoltre il client viene visto dal browser come un quotserver socksquot (quindi tutto passa sulla porta 1080) e grazie ad altri tool come freecap o sockscap possiamo far passare attraverso questa connessione anche le chat o leggere i newsgroup Alcune note utili: http:enwikipediaorgwikiHTTP-Tunnel Per chi volesse cimentarsi nel quotfai da tequot questo e39 il link al clientserver free http:wwwnocreworgsoftwarehttptunnelhtml Mentre per chi volesse optare per il servizio a pagamento ecco alcuni dei piu39 usati client a disposizione: Hopster HTTPTunnel HTTPPort Gli anonymous proxy pro nulla da installare contro Non e39 sicuro al 100 Facilmente sniffabile Ci si puo39 solo navigare Non tutte le pagine funzionano correttamente e39 a pagamanto oppure e39 molto lento Questo sistema invece e39 il piu39 semplice di tutti ma in assoluto il piu39 limitato Il concetto e39 quello di collegarsi ad un sito web che non far224 altro che navigare per noi cryptando ogni link immagine metatag e javascript presente nella pagina html Non e39 sicuro al 100 perche dovendo necessariamente passare attraverso il proxy aziendale rende quotbucabilequot le informazioni che transitano tra il proxy ed il server web che utilizzeremo (cioe39 risulta facilmente sniffabile) Come quotproquot pero39 nei log del proxy non avremo null39altro che dei link ad un unico sito Diciamo che e39 il sistema migliore per navigare in azienda (sempre nei limiti del lecito ovviamente) evitando che quotqualcunoquot un giorno decida di fare quotstatistichequot su quali siti navighiamo piu39 spesso e senza dover installare nulla sul PC aziendale Una volta questi siti erano a pagamento Da quando invece e39 stato distribuito uno script perl che permette di fare questa cosa i siti che offrono questo servizio gratuitamente sono diventati centinaia Per trovarne uno basta fare un ricerca su google con quotanonymous nph proxyquot Eccone alcuni che sembrano funzionare bene: ProxyZ SurfoNym SurfHigh SnoopBlocker Ultima nota: Accanto alla text per inserire l39url da navigare in questi siti troverete sempre alcune opzioni come da immagine: Consiglio di: Disabilitare quotShow referring websitequot Abilitare quotUse base64 encoding on the urlquot Abilitare quotStrip meta html tagsquot Abilitare quotStrip Website titlequot Abilitare quotStore cookies in this session onlyquot Mentre con: quotRemove sciptsquot si ha maggiore anonimato ma alcune pagine rischiano di non funzionare quotAccept cookiesquot si rischia di avere meno sicurezza Ultima Nota: Per navigare o chattare utilizzo prevalentemente HTTPTunnel Il servizio e39 stato notevolmente migliorato negli ultimi tempi e ad un costo minimo di 5 al mese (circa 4 euro) si naviga (ad oggi) in modo soddisfacente 27-9-2007 Aggiungo una lista di prodotti free e ad pagamento che possono essere utili nelle diverse situazioni La maggior parte di questi sono server socks a pagamento FindoNot servizio web che offre socks server vpn https vpn ecc non sembra essere configurabile per passare tramite proxy aziendali Your Freedom Un servizio completo di anonimato su https socks e vpn HTTPTunnel Tunnel su socks server a pagamento e free Hopster Tunnel su socks server a pagamento e free HTTPPort SockChain SocksCup Reindirizza le chiamate sul client socks FreeCup Clone di SocksCup SecureIX JAP TOR PingFu UDP Tunnel delle porte UDP PingFu Iris Tunnel su socks server ByPasscc SSH Putty [Prosegue]

Leggi...