Altro - Ahmed

06 maggio 2011  Pier-Luigi  Barzellette (0)
In un giardino pubblico ci sono due statue, un uomo e una donna.Queste due statue si sono guardate amorevolmente per numerosi anni, uno negli occhi dell'altra. Una bel giorno vicino alle statue appare un Angelo che dice - Poichè per tutti questi anni siete state esemplari e avete abbellito questo giardino appagando gli occhi di così tante persone, io oggi vi porto il più bel dono che potrete mai ricevere... per mezz'ora vi donerò la vita! Potete fare quello che più vi piacerà!' Con un semplice gesto della mano le due statue prendono vita. E sempre guardandosi negli occhi, questa volta pieni di gioia, si sorridono e corrono dietro un gruppetto di cespugli. L'Angelo sorride dentro di sè sentendo fruscii e mormorii. Dopo appena un quarto d'ora le due statue riemergono dal loro nascondiglio sorridenti e soddisfatte. Sorpreso l'Angelo chiede - 'Avete ancora un quarto d'ora, non volete continuare?' L'uomo allora chiede alla donna - 'Vuoi continuare cara?' - 'Certo ' dice lei sempre sorridendo ' ma questa volta TU agguanti il piccione e io gli cago in testa!'.

Aggiungi Commento

Loading