CEVICHE DE PESCADO

Ceviche De Pescado

26 aprile 2009  Pier-Luigi  Ricette (0)
Uno dei piatti più amati in Perù è il Ceviche de pescado, talmente benvoluto da avere dato origine alle “cevicherie”, ristoranti molto diffusi a Lima e specializzati in ceviche. Da qualche anno questa specialità ha anche conquistato la ribalta della cucina internazionale, prima in tutta l’America del Sud, poi negli Usa e in Europa, dove è stato importato soprattutto dagli immigrati peruviani. Il ceviche è pesce crudo marinato e in pratica si può fare con qualsiasi tipo di pesce: gamberetti, gamberi e gamberoni, filetti di spigola, di sarago, di orata, di persico. In Europa e in Italia è fatto spesso con il tonno, lo sgombro il salmone, la ricciola, il pesce spada, il pesce bandiera. Insomma, è buono con tutti i pesci, purché siano freschissimi e ben spinati. La ricetta base è questa, di seguito le varianti.

 

Ingredienti per 4 persone 600 g di pesce pulito (peso netto) 2 limoni (o limes) 1 cipolla rossa (meglio se di Tropea) 1 spicchio di aglio 1 peperoncino Coriandolo fresco (o prezzemolo) sale

 

Lavate il pesce e tagliatelo a dadini. Salatelo e conditelo con il peperoncino macinato e l’aglio tritato. Mettetelo a marinare nel succo di limone. Il pesce deve essere coperto, se due limoni non fossero sufficienti aggiungerne un terzo. Tenete in frigo per almeno mezz´ora, un’ora al massimo a seconda del grado di “cottura” che si desidera a opera del limone. Nel frattempo tagliate a fette sottilissime la cipolla. Estraete dal frigo il pesce dieci minuti prima di portarlo in tavola e ricopritelo con la cipolla. Servitelo con tutta la marinatura. Non è contemplato dalla cucina peruviana, ma potete aggiungere un filo di olio di oliva leggero (di taggiasca ligure o biancolilla siciliana). Si accompagna con birra molto fredda. Varianti. Potete aggiungere al ceviche a seconda del vostro gusto: Cetriolo tagliato a dadini piccoli o a fette sottilissime. Peperoni tagliati a quadratini. Un cuore di sedano tritato. Pomodoro da insalata tagliato a cubetti.

 

Come accompagnamento: patata americana bollita oppure capellini a matassa fritti che preparerete così: mettete a scaldare abbondante olio di oliva leggero oppure di semi di arachide in un pentolino. Spezzate in due parti la matassa di capellini e immergetela nell’olio caldo, rigiratela e ripescatela dopo una decina di secondi.

Aggiungi Commento

Loading