FELSINA Fontalloro 20003

14 marzo 2007  Pier-Luigi  Vini (0)
Qui hai un naso piccante di pepe, incenso e cannella, corroborato da un frutto rosso maturo -via via in evidenza- da nuances vegetali, da alloro e violetta. Immancabile il tabacco.In bocca profonde la sua rigorosa austerità per poi espandersi in un mare tannico fine e terroso, in cui senti ancora pepe e sale. Vino ancora tutto da farsi, già in grado però di regalare sottigliezze e pertugi nei quali confondersi e immaginare. Da ascolto attento.

 

Segnalato tra i migliori supertuscan dell´anno

Aggiungi Commento

Loading