La Vis Ritratti 2003

21 ottobre 2006  Pier-Luigi  Vini (0)
Dal colore rubino vivace delle ciliegie mature, nel profumo si esaltano sensazioni primarie di piccola frutta di bosco, mirtilli e richiami nettamente intrisi di profumo di lampone. Balance legno/frutto di gran classe. Anche al palato continua la magia di questo vino. Morbido il sapore, rotondo con sapori leggermente tannici di ciliegie e amarene selvatiche. Un incontro di superiore suadenza, con la menta dolce del legno che continua persistente a soffiare delicati e suadenti riverberi di frutta di bosco mentolata.

 

A mio avviso la descrizione e´ eccessivamente positiva. Un vino ben fatto ma non eccezionale. Unghia larga, colore violaceo, troppo trasparente per un pinot nero.

Aggiungi Commento

Loading