Sella amp Mosca CARIGNANO DEL SULCIS 1999

02 novembre 2006  Pier-Luigi  Vini (0)
All’esame visivo si presenta di un bel colore rosso rubino intenso con intermittenti percezioni di iniziali timbri violetti. Seduttivo e aristocratico al naso emergono sensazioni fruttate di ciliegie mature e lamponi, accompagnate da note speziate, effluvi floreali e complessate da presenze vanigliate di legno affumicato. Ha un sapore ricco e concentrato con tannini fermi ma rotondi e ben legati a percezioni di frutti surmaturi di siepe come il prugnolo. La struttura morbida e superba è arricchita da preziose note di rovere vanillato e tostato che contribuiscono ad una architettura complessa e intrigante. Caratteristiche Zona di produzione: Vigneti allevati ad alberello nell’area sulcitana della Costa Sud-Occidentale della Sardegna compresa tra Capo Teulada e la catena montuosa dell’Iglesiente. Uvaggio: Carignano, rinomato vitigno rosso del bacino Mediterraneo di lunga introduzione ed acclimatazione nel particolare ambiente sardo. Epoca di vendemmia: Prima settimana di Ottobre. Vinificazione: Dopo la pigiatura, immediato avvio della fermetazione in presenza di vinacce, alla temperatura di 30°C e per la durata di 10-15 giorni. Alla rapida conclusione della fermentazione tumultuosa segue una fase di lento completamento della stessa accompagnata dallo svolgimento della malolattica. Maturazione: 12 mesi in barriques di rovere Affinamento: 12 mesi in bottiglia. Dati Analitici: 13 Temperatura e modalità di servizio: Da servire alla temperatura di 16°-18° C., si consiglia la decantazione prima del consumo. Abbinamenti: Si abbina con carni bianche e rosse, cacciagione e formaggi fermentati.

 

Aggiungi Commento

Loading